mercoledì 4 aprile 2012

Nuova collezione Versace per i nostri figli

Novità per i più piccini! Arriva per la collezione primavera-estate la moda YOUNG Versace, ovvero una serie di capi d’abbigliamento, per vestire i nostri figli. Una vera e propria rivoluzione di colori, sfumature, tinte, che renderanno il bambino molto più vivace, e soprattutto al passo coi tempi. In tutti i negozi, marchio Medusa, quindi negoni nei quali possiamo imbatterci solo in capi d’abbigliamento autentici (occhio alle contraffazioni) potremmo divertirci a scegliere i capi, più adatti al carette dei nostri figli.

I consigli che Young Versace propone ai piccoli, sono coerenti allo stile unico e solo di Versace: un marchio riconoscibile a tutti, che si distingue per vari ragioni, soprattutto per le rifiniture, i colori. Una linea in accordo con il guardaroba dei più grandi, create appositamente per la comodità e il vigore dei piccini.

Young Versace propone per le più piccole, capi poetici, ad esempio gli “abitini”, caratterizzati dal classico colore rosa che contraddistingue il sesso femminile da sempre. Abiti arricchiti da tinte che hanno reso famosa e apprezzata ogni collezione del passato e del mitico marchio Versace. Completi con pantaloni e magliette, tutto ovviamente glamour; persino i sandali sostati creati e curati con la massima cura, per rende le bambine glamour dalla testa ai piedi.

Per i maschietti la Young Versace, propone un abbigliamento classico, certamente adeguato alla giovane fascia d’età. Ad esempio, pantaloni bon ton che arrivano fin sotto al ginocchio, delicati gilet. Ma per chi ama il colore sgargiante, non mancano i capi più colorati, colori vivacissimi: come il verde, il giallo, che restituiranno vigore ed energia alla nuova collezione. E per tutti color amano uno stile casual e ovviamente chic, arrivano i pantaloni accurati da abbinare a classiche magliette sulle quali è riportato il logo Versace.

Insomma la cara Donatella Versace, non ci lascia mai soli, curando genitori e figli, con il suo stile di eleganza e originalità.

martedì 3 aprile 2012

You Droste - di Luigi S. Veneziano



La realtà ha diversi colori e ritmi. Ma chi può dire cosa è vero e cosa è un riflesso di altre immagini riflesse da altre immagini? In un gioco di matrioske virtuali ognuno di noi si ritrova scomposto e guardato. Tutto è “droste”. Tutto è declinato all’infinito. Anche tu. L’intimistico gioco di sguardi tra spettatore e personaggio si fonde in soggettive trasparenti.

Il gioco crea sottili barriere tra gli occhi di chi “guarda realmente” a chi invece “guarda per finta”; cosa scegli di essere? Uno spettatore attento o un uomo in attesa di qualcosa? Una donna invitata ad un appuntamento misterioso o un ragazzino distratto e non curante del climax di una storia? (eppure uno dei protagonisti gli sorride).

I personaggi si muovono e seguono le distrazioni che la fruizione del cinema-web oggi propone. Quattro episodi legati da sguardi, quattro livelli che si sovrappongono fino al livello dell’utente e che, inevitabilmente, rimanda ad un livello ancora piu in alto fino all’ultima scena, all’ultimo frame, all’ultimo sguardo, all’ultimo droste.

You Droste - A Short Film by Luigi S. Veneziano

Cosenza partecipa alla sfida lanciata dal regista Ridley Scott: “Your Film Festival”, il concorso indetto da Youtube.com. Premio in palio per i primi dieci classificati: la possibilità di partecipazione al prossimo Festival del Cinema di Venezia.